Dove dormire

Nei due giorni de “La Terracotta e il Vino 2016” (19-20 Novembre) l’organizzazione ha individuato alcune strutture di Impruneta che in qualità di partners offriranno ospitalità durante la Convention:

Si tratta dell’ Hotel Bellavista in via della Croce nel centro di Impruneta, in posizione ideale per chi desideri raggiungere anche a piedi la Fornace Agresti, location dell’evento, e dell’ Antico Borgo Inalbi in Via delle Terre Bianche 32.

Il Bellavista è nato nel 1906, dove un tempo abitava la nostra famiglia, in un palazzo della fine dell’800, nel cuore di Impruneta. L’edificio, restaurato fra il 2015 e il 2016, mantiene intatto il fascino di oltre 100 anni fa nello stile e negli arredi, ma è dotato delle comodità dei nostri giorni.

Trattandosi di un edificio storico nessuna camera è uguale alle altre, né nelle dimensioni né negli arredi, ma tutte hanno il sapore della nostra storia.
Le camere sono molto accoglienti in tradizionale stile toscano, con pavimenti in cotto. Le pareti variano nei colori fra verde pastello, rosa antico, lilla chiaro, azzurro carta da zucchero o verde intenso.

Tra le splendide colline fiorentine a 13 km dal centro storico di Firenze, immerso nel verde del Chianti fra olivi e vigneti, sorge l’agriturismo Vecchio Borgo di Inalbi, dotato di 2 piscine, di cui una in posizione panoramica. Abbiamo una bellissima vasca idromassaggio all’aperto a disposizione dei nostri clienti.

L’agriturismo il Vecchio Borgo Inalbi è composto da antichi casali ristrutturati nel rispetto dell’antica tradizione architettonica Toscana, con travi a vista e pavimenti in cotto, arredati in stile. Il riscaldamento rende piacevole il soggiorno anche nei periodi meno caldi dell’anno.

L’Hotel Bellavista di Impruneta in pieno centro e l’ Agriturismo Antico Borgo Inalbi, ospiteranno gli espositori stranieri e italiani ma anche i giornalisti e i bloggers che vengono da fuori Toscana ed hanno necessità di pernottare in zona per garantire la loro partecipazione alla due giorni.